Secret Sisters: ascolta 'Dirty lie', il brano che Bob Dylan ha regalato al duo

Le Secret Sisters sono un duo statunitense di country molto tradizionale, composto da due vere sorelle: Laura e Lydia Rogers.
Il loro omonimo album d'esordio è uscito nel 2011 (negli USA in realtà nel 2010, ma in Europa è giunto con qualche mese di ritardo) e hanno appena pubblicato il loro secondo lavoro in studio - "Put your needle down", disponibile dal 15 aprile.

Il disco contiene 12 brani, quasi tutti scritti dalle due sorelle Rogers, con l'aiuto del leggendario T Bone Burnett.

E abbiamo scritto "quasi tutti", perché una canzone, in particolare, è da attribuire - in parte almeno - a sua maestà .Bob Dylan; stiamo parlando di "Dirty lie", pezzo che Dylan aveva iniziato a scrivere a metà anni Ottanta, ma aveva lasciato in forma di demo incompiuto.
"Eravamo nel bel mezzo delle registrazioni con T Bone", ha raccontato Laura, "e lui ci ha detto: 'Bob vi ha mandato delle canzoni da ascoltare, potete sceglierne una da terminare. E' pazzesco anche solo che ci abbia preso in considerazione per finirne una in una maniera anche solo remotamente all'altezza di quello per cui lui è famoso. Alla fine abbiamo sentito quattro o cinque demo e 'Dirty lie' ci ha davvero colpito".

Le ragazze hanno terminato il pezzo di Dylan in un paio d'ore e lo hanno trasformato in un duetto con un'atmosfera da jazz club anni cinquanta.

Ecco il brano:


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.