Anche al cinema 'Biophilia' di Bjork

Anche al cinema 'Biophilia' di Bjork

Bjork, il cui nuovo album uscirà in Italia per la Carosello, l'etichetta indipendente milanese legata alle edizioni Curci, porta sul grande schermo "Björk: Biophilia live", il docufilm legato all'album/app "Biophilia". Il lavoro, che ha una durata di 97 minuti, documenta il concerto che l'artista islandese ha tenuto nello scorso settembre a Londra. Per la regia di Nick Fenton e Peter Strickland, "Björk: Biophilia live" sarà presentato il prossimo 26 aprile al Tribeca Film Festival, la kermesse cinematografica fondata nel 2002 da Jane Rosenthal, Robert De Niro e Craig Hatkoff.











"Biophilia" è stata l'ottava prova di studio della 48enne artista di Reykjavik, il cui nome completo è Björk Guðmundsdóttir. Il disco ha debuttato un po' sotto le aspettative, con un picco al numero 21 nelle classifiche britanniche e al 27 in quelle USA.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.