@Live, la guida ai concerti del weekend: Bastille, Rodriguez, Is Tropical...

@Live, la guida ai concerti del weekend: Bastille, Rodriguez, Is Tropical...

Così, giusto per iniziare col botto, ricordiamo che il 21 marzo del 1961, i Beatles suonavano per la prima volta al Cavern Club (!) di sera, a supporto dei The Swinging Bluegenes. La prossima volta che decidete deliberatamente di snobbare una band si supporto, pensate a chi sono diventati poi i Beatles.
Per questo fine settimana abbiamo selezionato per voi ben sette nomi in grado di farvi trascorrere in media un’oretta e mezza in compagnia di ottima musica. Il nostro consiglio è di non perderli e, se possibile, arrivare puntuali. Non si sa mai che quel tizio che fa da spalla, o quel gruppetto di sbarbati, diventi poi chissà...
Prima di passare alle novità, facciamo però un passo indietro per recuperare un paio di nomi di cui abbiamo già parlato nella puntata di martedì di @live. Ci sono ancora in ballo, infatti, Public Service Broadcasting e Skunk Anansie. I primi saranno di scena questa sera al Combo di Firenze e domani al Covo Club di Bologna. Gli Skunk, reduci da una prima tranche italiana trionfale, chiuderanno il loro tour acustico al Gran Teatro Geox di Padova.



Per quanto riguarda i nomi nuovi, partiamo con gli Is Tropical, questa sera al New Age di Roncade, domani al Magnolia di Segrate (M+A in apertura. Occhio). In alternativa mettiamo sul piatto i Sixto Rodriguez, artista seminale di cui probabilmente avrete sentito parlare in occasione dell’uscita del documentario (premiato con l’oscar) a lui dedicato, lo stupendo “Searching for sugar man”, che ovviamente vi consigliamo di vedere. Rodriguez ha due date in programma: questa sera all’Auditorium Teatro Manzoni di Bologna, domani al Auditorium di Milano.



Dulcis in fundo (questa settimana ne abbiamo davvero per tutti i gusti), i nostri assi nella manica rispondono al nome di The Men, domenica sera al Rocket di Milano, Bastille, sabato sera al Forum di Assago (di ritorno dopo il fortunatissimo passaggio quest’inverno all’Alcatraz) e, udite udite, Teho Teardo e Blixa Bargeld alla Latteria Artigianale Molloy di Brescia. Una vera e propria chicca.

Bene, come di consueto, prima di chiudere permetteteci di fare gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. Oggi tocca a Mark Hamilton degli Ash, nato il 21 marzo del 1977. Happy birthday, Mark. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato per martedì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.