Babyshambles, live italiani cancellati: sul Web foto di Doherty a Berlino

Babyshambles, live italiani cancellati: sul Web foto di Doherty a Berlino

Due concerti, uno a Milano e uno a Roma, entrambi saltati per causa sua: il doppio forfait dei Babyshables di giovedì e venerdì a Roma, oltre a causare grande delusione presso il pubblico e all'interno della band stessa, impossibilitata ad esibirsi a causa dell'assenza del frontman, aveva riacceso i riflettori sulla vita privata di Pete Doherty (nella foto), noto per la sua condotta non esageratamente morigerata e per i suoi (brutti) trascorsi con giustizia e sostanze stupefacenti.

Già nel tardo pomeriggio di venerdì, quando arrivò la stringata comunicazione dell'annullamento del secondo (e ultimo) appuntamento italiano, fonti non ufficiali pur vicine alla band lasciarono trapelare la voce che l'ex co-frontman dei Libertines in Italia, in verità, non fosse mai arrivato, preferendo rimanere a Berlino per motivi oscuri - e proprio per questo, visto il personaggio, preoccupanti.



A far luce sul piccolo giallo è arrivato un post apparso sulla pagina Facebook del fan site Albion Rooms. E se, da un lato, lo scatto e la didascalia ("Ecco Pete ieri, a Berlino") affiorate in Rete sono rassicuranti circa la salute dell'artista, mostrando un Doherty sorridente e rilassato abbracciato a due ragazze e un ragazzo a quella che pare essere una festa, dall'altra la totale mancanza di motivazioni valide a trattenerlo nella capitale tedesca ha scatenato sul Web la rabbia dei fan italiani.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/lMIjrzvBG0ZlFkIrogZKZQCNOLg=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-frc1%2Ft1%2F1907571_781487335208896_2076563712_n.jpg


Al di là dei numerosi inviti - più o meno coloriti - a recarsi a quel paese e le espressioni di frustrazione più o meno blasfeme, c'è chi - ribandendo il proprio affetto a lui è al suo gruppo - si è domandato quale fosse la ragione di tale spregio nei confronti del pubblico italiano. E chi, invece, si è limitato a segnalare la desolante immagine del palco dell'Alcatraz, già allestito di tutto punto, poco prima dell'annuncio dell'annullamento, commentando lo scatto con la didascalia "e questo?".

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/zKUQ6kBt_bbk-OsxsSmYTpReHD4=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-frc1%2Ft1%2F1972406_10203172386052326_570351134_n.jpg


Nella giornata di oggi il promoter delle date italiane, Grinding Halt, dovrebbe rendere note, oltre alle modalità di rimborso dei biglietti, anche le eventuali date di recupero. Che, tuttavia, parrebbero essere tutto fuorché scontate...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.