Comunicato Stampa: A Torino 'Dalle nuove musiche al suono mondiale', quattordicesima edizione

Comunicato Stampa: A Torino 'Dalle nuove musiche al suono mondiale', quattordicesima edizione
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

DALLE NUOVE MUSICHE AL SUONO MONDIALE – XIV EDIZIONE 2003/2004
AUTUNNO 2003
TORINO
28 ottobre – 2 dicembre

Sul manifesto di Musica 90, la rassegna che ci ha iniziati alle musiche del mondo, la Mole Antonelliana in inusuale prospettiva sembra appartenere a un paesaggio medio-orientale, svettante emblema della nuova realtà multiculturale della città.
Votata alle “nuove musiche” e al “suono mondiale” la manifestazione ha fin dal suo nascere raccontato le reciproche invasioni sonore di culture distanti tra loro geograficamente e temporalmente che -nel quadro di una progressiva mondializzazione delle grandi diversità di espressione- caratterizzano la dimensione contemporanea. Ne ha colto le singole identità e valorizzato le differenze, con un'attenzione costante per le espressioni musicali più vitali e stimolanti che provengono dai quattro angoli del pianeta.
Nel panorama artistico piemontese, dove convive una pluralità di presenze che interpretano e propongono la musica in una gamma stimolante di espressioni, Musica 90 ha così dato vita, con grande sensibilità culturale, a una programmazione diversa da ogni altra, le cui incursioni anche su territori musicali meno frequentati hanno arricchito di inedite e coinvolgenti occasioni d'ascolto la città. E ha costruito nel tempo una propria personalissima immagine di grande intensità e ricchezza, sottolineando di Torino quella particolare identità di crocevia culturale che l'ha contraddistinta in questi ultimi decenni e coinvolgendo il pubblico in avventure musicali che raccontavano distanze e similitudini di tradizioni diverse e lontane accanto alla ricerca e alle inquietudini dei compositori contemporanei.
In questa edizione autunnale, realizzata ancora una volta con la collaborazione della Regione Piemonte e della Città di Torino, gli appuntamenti si presentano volutamente diversificati, con un'attenzione particolare per la valorizzazione delle realtà locali e dei musicisti cittadini e piemontesi: dalla ricerca sul filo di modernità e tradizione degli occitani Gai Saber al rock del nuovo millennio declinato da Lalli, dalla costante ricerca della diversità praticata da John Cale alla narrazione a due voci di Giovanni Lindo Ferretti e Giorgio Barberio Corsetti, a segnare la volontà di esplorare sempre nuovi orizzonti, in cui i confini tra teatro, musica, performance, installazione diventano sempre più indeterminati, praticando quell'interdisciplinarietà che sempre di più contraddistingue creativamente le nuove forme di spettacolo.

Fiorenzo Alfieri
Giampiero Leo
Assessore alle risorse e allo sviluppo della cultura Assessore alla Cultura e Beni Culturali,
Istruzione, Università, Politiche Giovanili, Promozione Parchi

PROGRAMMA CONCERTI

Martedì 28 ottobre
Teatro Juvarra, ore 21.15 Nidi d'Arac
Café Procope, ore 23.00 Gai Saber
ingresso gratuito

Giovedì 6 novembre, ore 21.15
Teatro Piccolo Regio - € 12
Cibelle

Martedì 11 novembre, ore 21.15
Teatro Juvarra - € 12
Lalli

Martedì 18 novembre, ore 21.15
Tendoni di Ponte Mosca - € 17
John Cale

Mercoledì 19 novembre, ore 21.15
Tendoni di Ponte Mosca - € 12
Boubacar Traoré

Sabato 22 novembre, ore 21.15
Teatro Piccolo Regio - € 12
Made in Sardinia
Enzo Favata Quintetto, Tenores di Bitti, Giuseppe Orrù

Da Mercoledì 26 novembre a Sabato 29 novembre, ore 21.15
Teatro Colosseo - € 22, 18, 14
INIZIALI: BCGLF con Giorgio Barberio Corsetti e Giovanni Lindo Ferretti
in collaborazione con Teatro Colosseo, Torino

Martedì 2 dicembre ore 21.15
Teatro Juvarra - € 12
My Cat is an Alien

INCONTRI PER VIAGGIARE INSIEME ALLA MUSICA
Incontri letterari a cura di Finnegan's Wake

Martedì 28 ottobre ore 18.30
Teatro Juvarra – ingresso gratuito
Occitania Reale con Alessandro Perissinotto e Carlo Grande

Sabato 22 novembre ore 18.30
Palazzo dei Quartieri Militari
sala conferenze – ingresso gratuito
Sardegna montana con Flavio Soriga

Martedì 25 novembre ore 22.00
Cafè Procope – ingresso gratuito
No LUogo. Cosa ci resta da consumare di un mondo per nulla ignoto con Vanni Codeluppi, Giovanni Lindo Ferretti, Paolo Verri

No lUogo?
Incontri per viaggiare insieme alla musica
a cura di Finnegan's Wake

In occasione della XIV edizione di Dalle Nuove Musiche al Suono Mondiale, Musica 90 offre al pubblico tre incontri con altrettanti scrittori nati e cresciuti negli stessi territori da cui provengono i musicisti ospiti delle serate della rassegna.
Un tentativo per usare la musica come strumento di scoperta di mondi multipli: i mondi fisici da cui i musicisti provengono, i mondi fisici che gli scrittori raccontano, i mondi immaginari che entrambi propongono alle nostre anime intiepidite da un'esistenza che ci trasforma da viaggiatori in turisti. Dall'Occitania alla Sardinia e altri non luoghi, ogni serata vedrà protagonisti narratori legati in maniera indissolubile ad uno spazio geografico, sia per nascita che per elezione.

28 ottobre Occitania reale
ore 18,30 Teatro Juvarra
Si comincia da vicino, dagli occitani piemontesi Alessandro Perissinotto e Carlo Grande, il primo giallista che sceglie la val di Susa come terreno in cui scrutare animi di un passato molto prossimo, il secondo narratore dei miti medievali e delle storie di libertà dei signori cavalieri che abitavano le valli occitane più di sei secoli fa.

22 novembre Sardegna montana
ore 18,30 Palazzo dei Quartieri Militari – sala conferenze -
Si torna in un'Italia insulare con Flavio Soriga, giovane sardo in fuga dall'isola capace di far fiorire dalla sua memoria personaggi che abitano in un tempo senza tempo, in un paese senza nome, in un clima troppo caldo ma anche troppo freddo. Il suo “Neropioggia” racconta la Sardegna dal cuore ma con grande perspicacia.

25 novembre No lUogo. Cosa ci resta da consumare di un mondo per nulla ignoto
ore 22.00 Café Procope
Chiude il piccolo ciclo uno “scontro” tra Vanni Codeluppi, studioso delle trasformazioni economico sociali e Giovanni Lindo Ferretti, musicista intelletuale che non ha bisogno di presentazioni, che discuteranno di una possibile nuova interpretazione del viaggiare e delle sue conseguenze.

Introduce Paolo Verri: già direttore del Salone del libro e della musica è oggi responsabile delle attività dell'associazione Torino Internazionale che promuove e sviluppa il Piano strategico di Torino e delle sue aree metropolitane.

UTILITIES

ABBONAMENTI
In vendita esclusivamente presso FNAC Italia e rete Ticket One

Pass Regio €20 (Cibelle + Made in Sardinia)
Pass Juvarra € 20 (Lalli + My Cat is an Alien)
Pass Mosca € 23 (Cale + Boubacar Traoré)

INDIRIZZI
Teatro Piccolo Regio Piazza Castello 215, Torino
Teatro Juvarra – Café Procope Via Juvarra 15, Torino
I Tendoni di Ponte Mosca Lungo Dora Firenze 15, Torino
Teatro Colosseo Via Madama Cristina 71, Torino
Palazzo dei Quartieri Militari Corso Valdocco 4a (angolo via del Carmine)

PREVENDITE PER TUTTI GLI SPETTACOLI:
FNAC Italia Via Roma 56, Torino tel. 011.5516711
orario: da lunedi a sabato 9,30 – 20; domenica 10 - 20
Rete ticketone
in tutta Italia e on line su www.ticketone.it

PREVENDITE ESCLUSIVE PER INIZIALI: BCGLF
biglietterie del Teatro Colosseo, Via Madama Cristina 71, Torino
tel. 011.6698034 011.6505195 e on line: www.teatrocolosseo.it
orario: da lunedi a sabato 10 – 13 / 15 - 19

MUSICA 90
Via Principi d'Acaja 28, 10138 Torino – tel 011.4343333
www.musica90.net musica90@musica90.net
Direzione artistica: Gianpiero Gallina
Produzione esecutiva:, Simona Cavagnero, Giorgio Martelli, Daniela Puddu, Elisabetta Rapetti, Progetto Grafico: Virus Graphic

Martedì 28 ottobre 2003 ingresso gratuito
Musica 90 offre al suo pubblico un'inaugurazione festosa all'insegna delle tradizioni più profonde e della loro declinazione in chiave contemporanea.
I suoni campionati e l'elettronica danno nuova energia alla taranta salentina ed alla pachanka occitana con due gruppi giovani che stanno velocemente guadagnando il centro della scena, notevoli successi discografici e partecipazioni internazionali di prestigio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.