@live, la guida ai concerti della settimana: Depeche Mode, Zeus! e altri...

Come probabilmente già saprete, i Pearl Jam attualmente sono in tour. Hanno da poco toccato l’Australia, dove hanno tenuto alcune date a detta dei presenti davvero strepitose (i ragazzi sono in forma, ma questa non è una novità: dal vivo quasi nessuno, Springsteen a parte, tiene testa ai cinque di Seattle) e dove Eddie Vedder si è fermato in veste di solista per qualche altro concerto (e spuntare sul palco proprio del Boss a farsi una bella cantata sulle note di “Highway to hell” degli AC/DC). Tra i tanti pezzi che il buon Eddie propone dal vivo, uno in particolare compie oggi la bellezza di quarantanove anni. Il titolo della canzone in questione è “You've got to hide your love away”, l’autore è John Lennon, ed è stato registrato agli Abbey Road Studios esattamente il 18 febbraio del 1965. Visto che la settimana scorsa abbiamo celebrato i cinquant’anni del primo, storico passaggio dei Beatles negli Stati Uniti, ci sembrava giusto iniziare la settimana con un vero e proprio passaggio di testimone. Una settimana che si annuncia particolarmente frenetica: questa sera inizia il festival di Sanremo e gli occhi di tutta la nazione, nostri compresi, saranno inchiodati al palco dell’Ariston. Se però il Festival non è tra le vostre priorità, da qui a giovedì le alternative non mancheranno. E non sono alternative da poco.



Non sono alternative da poco perché chiamare i Depeche Mode “alternativa” è un insulto bello e buono. Reduci dai trionfi del tour estivo negli stati, Dave, Martin e Andy sono tornati nel nostro paese per ben due date indoor, più precisamente questa sera al Palaolimpico di Torino e giovedì al Forum di Assago (dove tra l’altro i DM hanno registrato uno splendido concerto disponibile in dvd risalente ai tempi di “Playing the angel”). Se siete tra i fortunati possessori di biglietto, preparatevi per due serate davvero incredibili: i DM dal vivo non li scopriamo di certo oggi, ma ci sono giunte voci di una performance davvero notevole in quel di Parigi giusto un paio di settimane fa, e la cosa non può che renderci ancora più felici.



Le altre due proposte riguardano invece gruppi di casa nostra: gli Zeus, di cui parliamo spesso e volentieri (perché “Opera” secondo noi è un signor disco), saranno di scena domani sera in quel del Circolo Mame a Padova. Giovedì sera, invece, i Non Voglio Che Clara presenteranno la loro ultima fatica in studio, “L’amore fin che dura”, al circolo degli Artisti di Roma. Due concerti molto diversi tra loro, ma ugualmente interessanti.

Bene, come di consueto, prima di chiudere permetteteci di fare gli auguri di buon compleanno al festeggiato del giorno. Oggi tocca all’eterna Yoko Ono, nata il 18 febbraio del 1933. Tanti auguri a lei. Per quanto riguarda noi, invece, il prossimo appuntamento è fissato per martedì con una nuova selezione speciale firmata @Live. Se però nel frattempo non riusciste a sopportare l’attesa, su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.