NEWS   |   World / 15/01/2014

Ex Dubliners, concerti per gli scomparsi del gruppo al festival folk di Dublino

Ex Dubliners, concerti per gli scomparsi del gruppo al festival folk di Dublino

I Dubliners, il gloriosissimo gruppo folk fondato a Dublino nel 1962, non esistono più. Del resto la formazione era stata decimata, con Luke Kelly, Ronnie Drew e Barney McKenna tutti morti. E' stata proprio la scomparsa di quest'ultimo, Barney, andatosene nell'aprile 2012 a 72 anni, a spingere gli altri a cessare le operazioni dopo mezzo secolo esatto. Poi, come spesso accade per un marchio prestigioso, che fa gola e porta guadagni, c'è chi gli gira attorno cercando di trarne qualche piccolo vantaggio. Ecco così sorti i Dublin Legends, con musicisti entrati nei Dubliners dopo la fondazione. Di questi fa parte Eamonn Campbell, 67 anni, entrato in line-up nel 1987. Il chitarrista e cantante, la cui voce secondo alcuni somiglia a quella di Ronnie Drew, adesso ha deciso di ricordare gli amici che non ci sono più con tre concerti gratuiti nei pub durante l'imminente TradFest. La manifestazione si svolgerà nella zona dublinese di Temple Bar. "Suonerò come ai vecchi tempi per ricordare Luke Kelly, Ronnie Drew e Barney McKenna", ha riferito Campbell all'"Irish Independent". Il musicista suonerà con Patsy Watchorn, Sean Cannon e Gerry O'Connor.











 Il festival, fondato nove anni fa, è in programma dal 22 al 24 gennaio. Sebbene basato in Temple Bar, alcuni concerti si svolgeranno in luoghi che non fanno parte del pittoresco quartiere; tra le altre sedi, la celebre cattedrale di San Patrizio e la St Michans Church, chiesa che nei sotterranei conserva corpi mummificati.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi