Dr. Feelgood, addio a Gypie Mayo

Gypie Mayo (nella foto), chitarrista che sostituì Wilko Johnson nel Dr. Feelgood nel 1977, rimanendo nella formazione della band fino al 1981, è morto all'età di 62 anni: a darne notizia è stato lo stesso Johnson per mezzo della sua pagina ufficiale di Facebook. "Con grande tristezza ho appreso della scomparsa, avvenuta questa mattina, di Gypie Mayo. Riposa in pace, Gypie", ha postato il chitarrista, in queste settimane impegnato nelle session di registrazione del suo album di addio.

Presente su sei album della band pub rock di Canvey Island, Mayo co-firmò insieme a Nick Lowe l'unico grande successo del gruppo, "Milk and alcohol", in origine apparsa sull'album "Private practice" del 1978: lasciati i Dr. Feelgood, continuò ad affiancare l'attività di musicista professionista - tra il '96 e il 2004 prese parte alla reunion degli Yardbirds - a quella di insegnante di chitarra, oltre che a comparire come ospite (ad esempio nel disco di Pete Gage "Tough talk") sui lavori di diversi colleghi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.