Pasquale Panella contro Gianni Boncompagni

Pasquale Panella contro Gianni Boncompagni
Sono stati poco meno di nove milioni gli spettatori della serata che Vincenzo Mollica ha proposto in ricordo di Lucio Battisti su RaiUno; abbondantemente oltre i due milioni di spettatori, invece, le immagini senza conduttore e senza dibattito, (inframmezzate da brevi ricordi di VIP e di non-VIP) in onda su Italia Uno nella seconda serata di mercoledì.
Il programma di Mollica tuttavia ha dato origine a molte polemiche: Gianni Boncompagni, ripetendo una propria battuta già rilasciata poche ore prima all'agenzia Ansa, ha detto, in chiusura di trasmissione: “Dio li fa e poi li accoppa”. La cosa ha scatenato le ire di numerosi spettatori, ma soprattutto di Pasquale Panella, ultimo collaboratore ai testi di Battisti, del quale oggi “Repubblica” pubblica una invettiva assai violenta (ma, a onor del vero, non priva di spunti condivisibili) nei confronti di Boncompagni e della società dello spettacolo:
«Permettetemi di essere il teppista che sono (...) Vieni fuori, che facciamo un po’ di letteratura con le mani... Ballerinette cionche dei miei coglioni che non siete altro... State mettendo un popolo di spettatori sotto le spiritosaggini dei vostri livori»
Boncompagni risponde con due parole:
«Che antipatico».
Dall'archivio di Rockol - Quel gran genio del mio amico: pillole di saggezza di Lucio Battisti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.