Il neo-soul di Musiq e Angie Stone al servizio della Coca Cola

Mentre la Pepsi si trova invischiata in una polemica con i rappresentanti della musica e cultura hip hop (vedi News), la Coca Cola ingaggia alcuni paladini della soul music per una nuova campagna pubblicitaria.

La famosa azienda di soft drink ha scelto infatti Amel Larrieux, Angie Stone, Musiq, Scratch e Questlove dei Roots per il lancio della linea “Coke classic”, attraverso tre nuovi spot diretti da Malik Hassan Sayeed. Nello spot, gli artisti sono ritratti in un loft mentre improvvisano una jam session e, ovviamente, sorseggiano la bevanda. “Mi piace il fatto che nella pubblicità improvvisiamo davvero, ed è stato davvero interessante per me lavorare con gli altri artisti coinvolti nel progetto”, ha dichiarato Musiq. “E' originale, è autentico, è tradizione, è storia: sono le caratteristiche che accomunano la bibita e la musica neo-soul”, riferisce Deborah Riley Draper, ideatrice della campagna. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.