La nuova provocazione di Madonna, spara e uccide. Guarda il video

La nuova provocazione di Madonna, spara e uccide. Guarda il video

Fa discutere il nuovo video di Madonna, realizzato con Steven Klein. Indubbiamemte una provocazione, il clip è intitolato #Secret Project ed è sbarcato da poco su YouTube. Si tratta di un filmato superviolento, da una sessantina di secondi, realizzato anche all'interno di una prigione. L'ultima provocazione di Madonna vede la cantante armata di pistola con cui spara un colpo. Non aggiungiamo altro per non guastare la visione.












Mentre nel primo teaser si vedeva un fiotto rosso che scompariva man mano, in questo secondo, molto dark, c’è più movimento.

Che cosa vorrà dirci la Material Mum? Si parla di un progetto contro la violenza sulle donne e contro l'uso delle armi, ma per ora nessuna conferma. Steven Klein (Cranston, Rhode Island, 30 aprile 1965) è un fotografo e regista statunitense che vive a New York. Madonna è sua fedele cliente.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.