Comunicato Stampa: Mango in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


MANGO
IN CONCERTO

17 NOVEMBRE 2002

FILAFORUM DI ASSAGO (MILANO)

Inizio concerto: ore 21:00

BIGLIETTI IN VENDITA A:
I° Platea Numerata = euro 26,00 + 4,00 prev.
II° Platea Numerata = euro 20,00 + 3,00 prev.
Tribuna Non Numerata = euro 14,00 + 2,00 prev.

infoline 02 76085332 - www.clearchannel.it

Pino Mango nasce a Lagonegro (Basilicata) nel 1956.
Inizia a suonare da ragazzino con vari gruppi, ed entra in contatto con diverse realtà musicali, dal rock duro al blues. Poi inizia a comporre pezzi propri.

Scopre così la sua vena artistica sia come compositore che come grande interprete, grazie anche alla sua voce unica per timbro ed estensione vocale.
Oro fu il primo grande successo internazionale, poi seguirono: Australia, Lei Verrà, Odissea, Sirtaki, Bella D’Estate, Nella Mia Città, Come Monna Lisa, Mediterraneo, Dove Vai, Giulietta, La Rosa Dell’Inverno e Luce.
La sua è stata una conquista guadagnata nel tempo, è il tipico compositore latino che ha saputo dosare i propri dischi mantenendo sempre lo spirito originario della sua cultura. Le canzoni di Mango non sono mai state semplici, nè semplicistiche, ma piuttosto ricche e articolate: la loro essenza è fatta di melodie elaborate e complesse, che richiedono una destrezza d’esecuzione non comune.
Credo (1997) è l’album che ha confermato la sua piena maturità artistica, in questo disco Mango si è avvalso della collaborazione di musicisti di fama internazionale, come Mel Gaynor (batterista Simple Minds), David Rhodes (chitarrista di Peter Gabriel) mentre Greg Walsh ha curato gli arrangiamenti. I bellissimi e particolari testi sono stati scritti da Mogol e dal fratello Armando Mango.

Nel 1998 Mango firma il contratto con la Wea Records.
A maggio del 1999 è uscito Visto Così, una raccolta dei suoi più grandi successi completamente rivisti e riarrangiati, con due brani inediti composti appositamente per questo disco da Pino e Armando Mango insieme a Pasquale Panella,.
La produzione e gli arrangiamenti dei due nuovi brani sono stati realizzati da Celso Valli.
Visto Così ha venduto 330.000 copie.
Dopo 5 anni, Mango torna con uno straordinario album di brani inediti.
Il 31 maggio 2002 esce Disincanto, album frutto di un nuovo percorso artistico del cantante lucano, improntato principalmente sulla ritrovata vena compositiva. Disincanto è un album di enorme spessore artistico, scritto e prodotto da Pino Mango con la collaborazione di Rocco Petruzzi agli arrangiamenti.
Disincanto contiene 12 bellissime nuove canzoni e una stupenda ed imprevedibile versione solo voci del grandissimo successo “Michelle” dei Beatles.
Il primo singolo estratto da Disincanto è La Rondine, un brano fortemente radiofonico dalla melodia accattivante e splendidamente arrangiato da Rocco Petruzzi. Tra i brani dell’album spiccano anche la bellissima canzone Disincanto, che dà il titolo all’album, Un Amore Non Torna ed il suggestivo brano Gli angeli Non Volano, al quale ha partecipato la sezione di archi dell’Orchestra di Roma diretta dal Maestro Paolo Buonvino.

Per la prima volta nella sua carriera, Pino Mango è autore della maggior parte dei testi alla cui stesura hanno preso parte anche l’immancabile fratello Armando, Pasquale Panella e Alberto Salerno.
Le musiche di Disincanto sono scritte da Pino Mango.
I musicisti che hanno partecipato alla registrazione dell’album sono: Rocco Petruzzi, Graziano Accinni, Nello Giudice, Giancarlo Ippolito e Pasquale Laino.
Con Disincanto, Mango riconferma la sua grande capacità di scrivere ed interpretare, con la classe e lo stile che da sempre lo caratterizza, canzoni mai banali, ma sempre di grande intensità.

Disincanto, ha venduto 200.000 copie.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.