Esce il primo disco della top model Carla Bruni

Come riportato da un lancio dell'agenzia ANSA, esce oggi, martedì 5 novembre, “Quelqu'un m'a dit”, il primo disco della top model Carla Bruni (vedi News), che a 34 anni, dopo aver sfilato sulle passerelle di mezzo mondo per le firme più prestigiose della moda, si accinge ad intraprendere la carriera della cantautrice.

L'album, che la critica parigina ha già mostrato di apprezzare, contiene canzoni inedite, scritte e interpretate dalla Bruni (e che lei stessa definisce “un po' all'antica, un po' alla Georges Brassens”), oltre a due cover: “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli e “La Noyee” di Serge Gainsbourg, omaggi della neo cantautrice a due grandi autori della musica d'autore, italiana e francese.
Con questo disco la ex-modella, che due anni fa collaborò con Julien Clerc come paroliere dei testi dell'album di quest'ultimo “Si j'etais ellé” (vedi news), può finalmente veder realizzato il suo sogno di cantare e scrivere canzoni. Desiderio coltivato a lungo, ma rimandato dalla Bruni, in un primo momento perché assorbita dalla sua carriera come top model, poi per la nascita di Aureliano, il bimbo che ha avuto dal suo attuale compagno Raphael Enthoven.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.