Comunicato Stampa: 'Blues al femminile'

Comunicato Stampa: 'Blues al femminile'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

RITORNA “ BLUES AL FEMMINILE”

per il dodicesimo anno consecutivo le donne del blues protagoniste nelle principali località del Piemonte

La Dodicesima edizione di “Blues al Femminile” rende omaggio al ruolo giocato dalla fotografia nella documentazione visiva del canto blues e della sua ricchezza di accenti e sfumature emotive. Lo fa in collaborazione con James Fraher, celebre fotografo americano, del quale verrà allestita – per la prima volta – in Italia – in ottobre - la mostra RITRATTI IN BLUE presso il Centre Culturel Français de Turin.
La scelta delle immagini sarà – ovviamente – tutta al femminile: una serie di suggestivi ritratti in bianco e nero di protagoniste della scena blues contemporanea, da Barbara Lynn a Koko Taylor, da Nora Jean Wallace e Granny Jenkins, da Myra Taylor a Katie Jackson, realizzati in posa o dal vivo tra la Windy City e Houston, tra il South Carolina e Kansas City.
La rassegna organizzata dal Centro Jazz Torino con il contributo della Regione Piemonte e della Compagnia di San Paolo ed il sostegno di numerose associazioni ed amministrazioni comunali e provinciali (tra cui Torino, Asti, Savigliano, Vercelli, Novara, Verbania, Casale), si svilupperà in Novembre e Dicembre 2002 con una trentina di concerti in diversi comuni di tutte le provincie del Piemonte, di tre eccellenti vocalist in rappresentanza di diverse aree stilistiche che fanno capo alla grande famiglia del blues e del gospel.
Si tratta di un progetto unico in Italia di diffusione della musica jazz e blues: a dimostrazione dello straordinario contributo dato dalle voci femminili all'evoluzione della musica afromericana, la rassegna dedica spazio alla versatile gamma espressiva al femminile, mettendo a confronto personalità artistiche differenti.
Si presenta in esclusiva per il territorio, per la prima volta in Italia o addirittura in Europa, alcune delle personalità più genuine e rappresentative dei diversi scenari urbani e rurali d'oltreoceano, capaci di muoversi dal blues più schietto al più sofisticato standard jazzistico, dal rhythm&blues più elettrico al soul più sanguigno.
Il programma 2002 di “Blues al femminile” appare particolarmente rimarchevole per la qualità e la varietà espressiva delle protagoniste, mettendo a confronto i talenti di Jeanne Trevor con il Trio di Smon Rowe, una delle voci jazzistiche più creative e originali del Midwest, capace di scelte tematiche raffinatissime e di interpretazioni profonde quanto eccentriche, di Gwen “Sugar Mama” Avery con il suo gruppo, tutto al femminile, le Blues Sistahs, una impetuosa cantautrice e pianista, in chiave soul-blues, attiva sul sempre vitale scenario della Bay Area di San Francisco e di Betty Winn con le sue One A-Chord Gospel Singers, poliedrico gruppo vocale di New Orleans che tiene desto il linguaggio più limpido e verace della chiesa gospel.
Parallelamente ai vari spettacoli, la manifestazione si articola in cicli di incontri condotti dallo storico Luciano Federighi, corredati dalla visione di rari filmati, dall'ascolto di inediti brani musicali e da preziosi saggi monografici appositamente prodotti.
INFORMAZIONI: Associazione Culturale Centro Jazz Torino - via Pomba 4 Torino
www.centrojazztorino.it - centrojazz@centrojazztorino.it

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.