Youth Lagoon, a marzo il nuovo album. Ascolta

Youth Lagoon, a marzo il nuovo album. Ascolta
Nell’autunno del 2011 uscì il primo disco a nome Youth Lagoon “The year of hibernation”, un lavoro che fece capolino nelle classifiche indie di fine anno di molti prestigiosi blogger e giornalisti. Ora per Trevor Jackson, giovane musicista che si cela dietro a questo pseudonimo, giunge l’ora del secondo capitolo discografico che si intitolerà “Wondrous bughouse” e vedrà la luce il prossimo 5 marzo per la Fat Possum Records. Dopo il primo estratto “Dropla” (ascoltabile qui), ecco che il polistrumentista dell’Idaho ha deciso di rendere pubblico un secondo brano intitolato “Mute” ed ha annunciato le date del suo tour americano, che passerà anche da due famosi festival come South by Southwest di Austin (Texas) e Coachella di Indio (California).  





Youth Lagoon è il nickname scelto dal giovane polistrumentista dell'Idaho (Usa) Trevor Powers.
Il 23enne suona e compone tutto nella sua camera, cercando di sconfiggere una pesante ansia che lo attanaglia. La musica è la sua terapia e così registra da un amico tecnico del suono alcuni brani, tra cui “July”. Lo carica su Bandcamp e viene scovato dalla rivista americana Pitchfork che lo elogia a pieni voti. Viene messo sotto contratto dall'etichetta Fat Possum negli States e Lefse in Europa ed ecco nell'autunno del 2011 il suo primo disco THE YEAR OF HIBERNATION, un incontro tra sonorità lo-fi, indie-pop, una spruzzata di elettronica e testi introspettivi e autobiografici.

Di seguito la tracklist di “Wondrous bughouse”:

01. Through Mind and Back
02. Mute
03. Attic Doctor
04. The Bath
05. Pelican Man
06. Dropla
07. Sleep Paralysis
08. Third Dystopia
09. Raspberry Cane
10. Daisyphobia

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.