Jimmy Page, ancora particolari sui remaster dei Led Zeppelin

Jimmy Page, ancora particolari sui remaster dei Led Zeppelin

In una lunga intervista rilasciata a David Fricke per l'edizione statunitense di Rolling Stone, Jimmy Page ha rivelato alcuni importanti particolari relativi alla titanica opera di ripubblicazione che vedrà tornare sul mercato - ovviamente in edizione debitamente ampliata e aggiornata - il catalogo dei Led Zeppelin incluso tra l'omonimo album di debutto datato 1969 e "In through the out door" del '79, oltre che alla collezione di outtakes post-primo scioglimento "Coda" del 1982.

"L'ultima volta che abbiamo rimasterizzato il nostro catalogo è stato vent'anni fa (in occasione del cofanetto da 4 Cd 'Led Zeppelin', ndr)", ha dichiarato Page: "E' un sacco di tempo fa. Tutto è stato trasferito da analogico a formati digitali ad alta risoluzione. E' questo il problema con la nostra musica: in mp3 suona malissimo. Con questo formato proprio non si riesce a sentire come si dovrebbe".

"Lo scopo non è quello di ammucchiare, oltre alle rimasterizzazioni originali, scarti di lavorazione tanto per fare numero: in scaletta inseriremo tracce molto importanti. Saranno presenti versioni e missaggi differenti", ha promesso Page, riferendosi in particolar modo alle session del quarto disco, tenutesi presso il maniero di Headley Grange, storico teatro delle registrazioni del gruppo: "Ad esempio, una versione alternativa di 'When the levee breaks' con le batterie microfonate più close, scartata in favore delle take - fantastiche - riprese nell'atrio dell'edificio. Sarà interessante per chi conosce gli originali contenuti negli album assistere a questo work in progress".

Contenuto non disponibile


Riguardo agli spezzoni dal vivo, non mancheranno documenti sia audio che video: "Abbiamo dei concerti registrati - parte dei quali sono finiti sui bootleg - e delle riprese video, ma non molte". Riguardo alla possibile data di pubblicazione, Page è stato piuttosto cauto: "Faremo il punto della situazione quanto tutti gli elementi del gruppo saranno d'accordo", ha spiegato il chitarrista, "Spero, in ogni caso, che succeda prima che poi. In ogni caso sarà nel corso del prossimo anno, per poi proseguire per un po' di tempo".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.