Comunicato Stampa: Le Tigre al Tunnel

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

MERCOLEDI' 8 MAGGIO 2002
TUNNEL – uscitanuovisuoni

LE TIGRE
PLUS GUEST SUNSHINE

Il gruppo di una "riot grrrl" d'eccezione, ex Bikini Kill, è arrivato al suo terzo album, fra punk ed elettronica. Il gruppo spalla, dalla Cecoslovacchia, si è imposto ormai da tempo nella scena indie europea.

Stasera al Tunnel è di scena una band di donne, eredi del mitico movimento "riot", punk-rock femminile-femminista che negli anni '80 furoreggiò in Europa e in America. Le Tigre, questo il nome del trio, è infatti la nuova formazione di Kathleen Hanna, altrimenti nota come l'impetuosa cantante delle Bikini Kill, gruppo icona della scena "riot grrrl". L'incontro con Johanna Fateman, scrittrice femminista che distribuiva fanzines sul movimento riot, e Sadie Benning, video artist, avviene nei primi anni '90; ma è solo nel 1998, quando Kathleen deve metter su una band "d'accompagnamento" per suonare dal vivo il suo primo album solista, che l'amicizia fra di loro diventa praticamente la formazione di un gruppo. In realtà poi la collaborazione sfocia in qualcosa di più interessante, ed ecco che la band si consolida come entità a sé, e non più come una cantante e le sue turniste.
Il debutto omonimo risale al 1999, per l'etichetta Mr Lady. Nel secondo album "From The Desk Of Mr Lady", J.D. Samson si unisce alla band, mentre la Benning lascia. La loro caratteristica fondamentale è sì anche un'ovvia ripresa dei tratti tipici del "riot", i riff punkeggianti e le batterie pestate, ma soprattutto una straordinaria rielaborazione a base di elettronica che allontana il gruppo da acustiche più rudimentali, e ne svela il lato eclettico. In questo nuovo tour la band porterà in giro i suoni dell’ultimo album "Feminist Sweepstakes", del 2001 arricchiti anche da un'interessantissima parte video, che dimostra quanto Le Tigre sia una band poliedrica, da sempre interessata alla rappresentazione dell'arte con tutti gli strumenti possibili, dalla scrittura alla coreografia ai visuals, dal pianoforte alla tromba, dal punk all'elettronica, appunto.
Prima di loro, calcherà le scene un altro power trio, stavolta di maschietti. I Sunshine arrivano dalla Cecoslovacchia, e il loro sound psichedelico e distorto, fra la più accattivante e kitsch new wave e il più potente e coinvolgente punk, ha fatto innamorare chiunque fosse appassionato della scena "indie" europea. Insieme da otto anni e con quattro album alle spalle, i ragazzi hanno fatto davvero tanta strada, arrivando a fare da spalla ai tour di band del calibro di At The Drive-In e International (Noise) Conspiracy, mentre una loro canzone, "Streamlined", fa addirittura parte della colonna sonora del sequel del thriller hollywoodiano "The Blairwitch Project". Dopo il tour che li sta portando in giro per l'Europa, è molto probabile che i Sunshine arrivino in America. Insomma, il sound dei paesi dell'est si impone a carattere mondiale, e non c'è che da esserne fieri. Il loro nuovo album si intitola "Necromance (Digital Urban Icons)".
La serata si prospetta interessantissima: è difficile avere l'occasione, in un colpo solo, di poter assistere a due concerti che hanno tutta l'aria di rimanere nel tempo come una delle prime esibizioni in Italia, di quelle per pochi intenditori, di due gruppi che faranno molto parlare di sé.

Inizio concerto h. 22:30
Ingresso € 12,00

Informazioni al pubblico:
Tunnel Uscita Nuovi Suoni
Via Sammartini 30 Milano
02.66711370
info@uscitanuovisuoni.com
www.uscitanuovisuoni.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.