Testament: ascolta in anteprima il brano 'Native Blood'

Testament: ascolta in anteprima il brano 'Native Blood'

I thrasher della Bay Area Testament pubblicheranno a fine mese il loro nuovo album "Dark roots of earth" (il decimo in studio dall'esordio del 1987); è possibile, però, ascoltare online (su Soundcloud) una nuova traccia in anteprima, tratta appunto dal disco. Si tratta di "Native blood".
Il disco - che in Europa esce il 27 luglio per Nuclear Blast - arriva dopo quattro anni di silenzio ("The formation of damnation" è dell'aprile del 2008) ed è stato registrato e prodotto da Andy Sneap, noto per i suoi lavori con Accept ed Exodus, giusto per citare solo un paio di pesi massimi del metal.
"Dark roots of earth" uscirà in diverse edizioni; oltre a quella standard con nove brani ne è prevista una con dvd e bonus track e una in doppio vinile. I pezzi bonus sono tre cover di classici di Queen, Scorpions e Iron Maiden.





Il nuovo brano in streaming è stato così decritto dal cantante Chuck Billy: "In pratica è un pezzo che parla delle mie origini da indiano d'America. E' quasi una canzone di protesta e dice che gli indiani hanno una voce che deve essere ascoltata".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.