Addio a 'Danpa', tradusse Beatles e Rolling Stones

Il sito della SIAE dà notizia della morte di Dante Panzuti, editore, autore e paroliere che con lo pseudonimo di Danpa firmò, tra le altre cose, le traduzioni italiane di "Please please me" dei Beatles (per Fausto Leali) e di "As tears go by" di Marianne Faithfull e Rolling Stones (che la incisero  con il titolo di  "Con le mie lacrime" su un 45 giri  Decca pubblicato nel 1966 solo nel nostro Paese).  
 
Panzuti era nato nel 1921 a Pietra Ligure, in provincia di Savona, e in giovane età si era trasferito a Milano con il fratello Virgilio per intraprendere la carriera di autore musicale: la  prima canzone firmata dalla coppia, "Pino solitario", venne affidata all'interpretazione del cantante Bruno Pallesi accompagnato dall'orchestra del Maestro Carlo Zeme.

.

Ingaggiati dal Gruppo Editoriale Leonardi, i fratelli Panzuti scrissero poi canzoni  per Cinico Angelini, Pippo Barzizza e Gorni Kramer, all'epoca in cui i dischi giravano a 78 giri e la musica leggera era appannaggio delle grandi orchestre promosse in radio dalla Eiar/Rai. Numerose anche le loro partecipazioni  al Festival di Sanremo con brani composti per  interpreti come Achille Togliani, Nilla Pizzi, Teddy Reno, Fausto Cigliano e Giacomo Rondinella, mentre al 1956 risale l'inaugurazione, in  Galleria del Corso a Milano,  delle edizioni Cielo-Video.  Con l'avvento del beat, Danpa cominciò  a dedicarsi anche alla traduzione italiana di successi inglesi e americani (oltre a Beatles e Stones, anche Paul Simon), e  nel 1965 vinse lo Zecchino d'Oro con "Dagli una spinta". In seguito, sempre a fianco del fratello Virgilio, inaugurò un'etichetta di musica strumentale, Music Scene, che trovò sbocchi nelle radio e nelle televisioni di tutto il mondo. Nel 2006 partecipò all'Ambrogino D'Oro con il brano "Il puntino sulla i". Quello stesso anno, nel corso dello show tenuto a San Siro nell'ambito del "Bigger bang tour", i Rolling Stones riproposero dal vivo "Con le mie lacrime" in versione acustica.

 





 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.