Snow Patrol, già al lavoro su un nuovo disco

Snow Patrol, già al lavoro su un nuovo disco

Gli Snow Patrol stanno già pensando al loro prossimo disco. Come riferito a fonti USA da Jonny Quinn, batterista della formazione, il quartetto scozzese sarebbe al lavoro su alcuni brani risalenti alle session di registrazione di "Fallen Empires", l' ultima fatica in studio di Gary Lightbody e compagni che, dopo numerosi rinvii è stata pubblicata lo scorso 12 gennaio. "Abbiamo 'nel sacco' già 12 pezzi che dovremo rivedere. Potranno andare bene o meno, ma sono sicuro che almeno due o tre di questi brani saranno inseriti nel nuovo disco", avrebbe fatto sapere il musicista scozzese.
L'intento degli Snow Patrol sarebbe quello di non spezzare il flusso creativo avviato in seguito alla realizzazione di "Fallen Empires", nemmeno durante il tour nel quale sono attualemente impegnati.

Sempre stando alle dichiarazioni di Quinn infatti: "Per 'Fallen Empires', Gary ha avuto diverse difficoltà nel creare le liriche e questo ci ha spaventati un po' perché lui è sempre stato molto prolifico. Per questo vogliamo continuare a fare qualcosa in studio anche durante il tour. Quando usciamo per un paio di settimane poi torniamo in sala di registrazione e buttiamo giù le idee, per evitare che Gary debba affrontare nuovamente il blocco dello scrittore. Il nostro prossimo disco sarà molto pop ed energetico. Ci sarà dell'elettronica, come in 'Fallen Empires', e sarà gioioso".

Contenuto non disponibile


Gli Snow Patrol sono attualmente impegnati in una tournée in giro per gli Stati Uniti, mentre dal prossimo 27 giugno daranno il via ai concerti europei tra i quali figura anche l'esibizione ad Hyde Park, in occasione della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.