California, rubate le chitarre di Tom Petty

California, rubate le chitarre di Tom Petty

Una Rickenbacker del 1967, una Epiphone Sheridan sempre del 1967, una Gibson SG TV Junior del 1965, una Fender Broadcaster e - fiore all'occhiello - una Dusenberg disegnata da Mike Campbell e appartenuta a Campbell stesso: questo il bottino fruttato a ignoti che - introdottisimi nella struttura di Culver City, in California, dove Tom Petty si sta preparando con i suoi Heartbreakers al prossimo tour mondiale (che farà anche tappa in Italia al Summer Festival di Lucca il prossimo 29 giugno) - hanno fatto razzia della strumentazione del cantautore di Gainesville, Florida.

Petty non si è perso d'animo e ha subito attivato sul suo sito Web un indirizzo e-mail, StolenGuitars@TomPetty.com, presso il quale sarà possibile compiere segnalazioni inerenti alle sei corde scomparse. Come è prassi in questi casi, nessuna domanda verrà fatta ai delatori, che - se capaci di mettere sulla buona strada Petty e il suo entourage nel ritrovamento del maltolto - riceveranno come ricompensa 7500 dollari. Per maggiori informazioni in merito, è possibile consultare il sito Web ufficiale dell'artista a .questo indirizzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.