Sepultura: si comincia a far luce sulla rottura con la Roadrunner

Sepultura: si comincia a far luce sulla rottura con la Roadrunner
Veja, il più importante settimanale brasiliano (in patria equivale al Time, al Newsweek o a Focus), ha pubblicato un articolo di due pagine circa la recente rottura tra la Roadrunner ed i Sepultura (vedi news). L’autore Sergio Martins afferma nell’articolo che i Sepultura sono stati licenziati perché la loro ex etichetta intendeva investire capitali nel nu-metal. Le deludenti vendite dei loro ultimi due CD “Against” e “Nation” sarebbero una delle ragioni che hanno provocato la rottura. Rilascia una dichiarazione in proposito anche Santiago Uman, presidente della Sum Records, la distributrice della Roadrunner in Brasile. Uman, paragonando Soulfly e Sepultura dice: “La capacità di assorbire nuovi generi ed influenze musicali è stata l’arma vincente dei Soulfly, mentre il volersi mantenere sui suoni del passato è stata la sfortuna dei Sepultura”. L’articolo si sofferma sulla storia della band di Igor Cavalera, concludendo il tutto con una dichiarazione di Ricardo Franzin, editore del magazine Brasiliano Rock Brigade: “In Brasile c’é una forte diffidenza verso il nu-metal. Io stesso piuttosto che ascoltare quella roba preferisco ascoltare la samba. Da qualche parte i Sepultura troveranno ancora una casa: ne sono sicuro”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.