Un'asta per aiutare il vocalist dei Death

Circa due anni fa a Chuck Schuldiner, fondatore e frontman dei Death, fu diagnosticato un tumore al cervello. Tutti, sia i fan e che la comunità heavy metal, si mossero in suo supporto, cercando di aiutare moralmente ed economicamente Chuck nella dura lotta contro la malattia. In questo momento il musicista necessita di un’operazione urgente che rischia però di non poter essere effettuata a causa della mancanza di soldi. Per aiutare ancora una volta Chuck ad affrontare la sua battaglia la Hammerheart America, in collaborazione con etichette, riviste e radio ha organizzato un' asta on line. Saranno messi in vendita al miglior offerente oggetti autografati, rarità e strumenti musicali utilizzati dal vivo sia da Chuck, sia dal suo più caro amico: il bassista Steve DiGiorgio. Ogni centesimo raccolto sarà impiegato per finanziare le spese mediche di Schuldiner. Per le donazioni contattare auction@hammerheartamerica.com oppure visitare la pagina della Hammerheart: www.hammerheartamerica.com/makeadifference.html
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.