Prossime classifiche UK: l'album postumo di Amy Winehouse verso il numero 1

Prossime classifiche UK: l'album postumo di Amy Winehouse verso il numero 1

"Lioness: hidden treasures", l'album postumo di Amy Winehouse, secondo le midweek charts dovrebbe terminare la prima settimana nelle rivendite al numero 1 della nuova classifica britannica.

Lo rivelano le proiezioni della Official Charts Company, che solitamente indovinano le tendenze. Ma a volte no. Tuttavia non pare ci siano grandi dubbi per quanto riguarda la prossima tornata: "Lioness", che nelle intenzioni della famiglia della scomparsa artista dovrebbe rimanere primo ed ultimo disco postumo, ha ad oggi venduto 70.000 copie e sopravanza nettamente la concorrenza. Mitch, il padre della cantante, il quale come noto dirige la Amy Winehouse Foundation che elargisce donazioni benefiche, ha postato su Twitter un messaggio secondo il quale si tratta di 140.000 e non 70.000 copie. E' tuttavia possibile che il signor Mitch abbia interpretato alla lettera le proiezioni, raddoppiando la cifra effettivamente venduta. "Mi hanno appena detto", ha postato l'uomo, "che Amy numero 1 con 140.000 vendite. 140.000 sterline alla fondazione in 1 solo giorno. Ben fatto cara".





Contenuto non disponibile







 Al numero 2 c'è attualmente "Christmas" di Michael Bublé . Entrerebbe in terza posizione "Heaven", lavoro d'esordio della seconda classificata all'edizione britannica di "X Factor" 2010, Rebecca Ferguson. Ancora in Top 5 l'attuale numero 1, "In case you didn't know" di Olly Murs , il cantante che Robbie Williams definì "il mio erede". Dovrebbe completare il Gotha dei primi 5 "Talk that talk" di Rihanna, che probabilmente terminerà la sua forsa avendo fatto registrare una sola settimana al primo posto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.