Ferretti, Di Marco, Gazzè e Marlene Kuntz per ‘Stazioni lunari’ a Firenze

Ferretti, Di Marco, Gazzè e Marlene Kuntz per ‘Stazioni lunari’ a Firenze
Due produzioni speciali contrassegneranno “Stazioni Lunari”, la rassegna che si svolgerà a Firenze, all’ex Stazione Leopolda, nei giorni 11,12,13 maggio.
"Parole e linee melodiche (quando il dito indica la luna)" sarà il titolo dell'evento di apertura del festival, venerdi 11 maggio. Si tratta di uno spettacolo in prima nazionale in cui Giovanni Lindo Ferretti leggerà passi e letture sul mito di Iside e Osiride, accompagnato e coadiuvato da Ginevra di Marco, Francesco Magnelli (pianoforte e "magnellofoni") e Cristiano della Monica (percussioni e chitarra acustica). La serata sarà un percorso di letture, musiche e canzoni dei C.S.I. riviste per l'occasione.
La seconda produzione originale è quella che vedrà insieme, sabato 12, Ginevra di Marco e Max Gazzè, con il titolo di "Stazione lunare". I due rivedranno con nuovi arrangiamenti una serie di proprie canzoni inserendole in uno spettacolo in cui troverà posto la danzatrice Paola Vezzosi e musicisti quali Francesco Magnelli, Andrea Salvadori, Massimiliano Gambinossi, Eu, Cristiano Della Monica.
Domenica 13 ci sarà invece il ritorno a Firenze del tour dei Marlene Kuntz che segnerà la conclusione della manifestazione e che sarà arricchita da alcune iniziative collaterali.
Alessandro Marzetti, tecnico luci e scenografo, oltreché artista della ceramica e dell'alabastro, costruirà all'interno della Leopolda un vero e proprio "laboratorio" in cui saranno ricreati gli oggetti e la scenografia dell'ultimo video dei C.S.I. "Noi non ci saremo" oltre a realizzare, sull'onda delle emozioni prodotte dalla musica, nuove opere ed un oggetto che diverrà il logo del festival ispirato al tema dell'incontro. Valerio di Pasquale, già scenografo della Compagnia della Fortezza di Volterra, costruirà una ambientazione particolare, anch'essa ispirata all'ultimo video dei CSI, con una serie di marchingegni meccanici azionati dal vento e chiamati "macchine del vento".
La Stazione Leopolda vedrà realizzarsi poi un particolare allestimento con la presenza di video e di mostre fotografiche sulla storia di questi anni del Consorzio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.