Secondo matrimonio (stavolta a New York) per Paul McCartney

Secondo matrimonio (stavolta a New York) per Paul McCartney

Più formale il primo "sì" alla Old Marylebone Town Hall di Londra, più scanzonato e danzereccio il secondo. Paul McCartney e Nancy Shevell, a due settimane di distanza dal loro matrimonio nella capitale britannica, si sono sposati anche a New York. Il "New York Daily News" riporta che la cerimonia si è tenuta presso l'albergo Bowery della Grande Mela davanti ad una folla di invitati e celebs tra i quali sono stati notati Yoko Ono, Sean Lennon, Jon Bon Jovi, Ralph Lauren e il sindaco della Big Apple, Michael Bloomberg. C'è chi ha avvistato anche Keith Richards con la moglie Patti, Elvis Costello e Billy Joel per un totale di cento ospiti.

Dopo una cena vegetariana con champagne, tutti gli ospiti hanno ballato su dischi della Motown. Gli sposi (Nancy in "lungo" blu, Sir Paul con camicia dal colletto arrotondato come la portava in un periodo dei .Beatles) sono usciti dall'hotel all'1 e mezza di notte e sono stati salutati da una piccola folla di fan.





Contenuto non disponibile




 

Macca e Nancy sarebbero giunti a NYC direttamente dopo la luna di miele, svoltasi sull'isola caraibica di Mustique. Si tratta di un territorio delle Piccole Antille che farebbe formalmente parte dello Stato di Saint Vincent e Grenadine, ma di fatto è privato. McCartney è atteso live in Italia il 26 novembre a Bologna e il giorno successivo a Milano.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.