Christina Aguilera e amici al bar, bevuti 6000 euro di alcolici

Christina Aguilera e amici al bar, bevuti 6000 euro di alcolici

Chiaramente negli alberghi gli alcolici non li regalano, e anzi certi drink possono costare notevolmente di più che in altri posti; certo che riuscire ad arrivare a 6000 euro di alcolici è un'impresa mica da poco. E' quanto sarebbe accaduto, se il tabloid che riporta la notizia non ha esagerato i particolari della vicenda, a Christina Aguilera e soci in Galles.

La cantante, apparsa al tributo per Michael Jackson presso il Millennium Stadium, dopo la sua esibizione ha fatto ritorno in albergo. Qui, attorniata da un gruppo di non meglio specificati "amici", la cantante si è diretta presso il bar del St. David's Hotel ben intenzionata a farsi una bella bevuta. Christina e il suo gruppo si sono scolati 5000 sterline di drink assortiti, che vanno ad aggiungersi alle 6000 sterline spese il giorno prima perché la cantante, per andare da Londra a Cardiff, ha voluto prendere in affitto un intero vagone ferroviario dove si è accomodata col suo staff da 22 persone. Nel corso del viaggio, non particolarmente lungo, Christina ha voluto champagne.





Contenuto non disponibile







ben fresco, del Pinot grigio, vodka Belvedere, miele, mele, mandorle e acqua minerale proveniente da un'isola del Pacifico. Dopo il mezzo passo falso di "Bionic" del 2010, la 30enne artista è al lavoro su un nuovo album che dovrebbe essere commercializzato nel corso della primavera 2012. Come riportato da Rockol lo scorso 6 agosto, Xtina ha dato mandato al compositore britannico Talay Riley di scriverle alcune canzoni. Riley, 21enne dell'East End londinese che ha già lavorato con Tulisa degli N-Dubz e con Jessie J, ha detto al "Daily Star" che Christina vorrebbe fare un nuovo "Stripped" con canzoni belle come "Beautiful".

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.