Il rapper Chi Ali catturato nel Bronx

Il rapper Chi Ali catturato nel Bronx
Il rapper Chi Ali Griffith è stato arrestato lo scorso 25 febbraio, nel South Bronx a New York. L’arresto è arrivato proprio il giorno dopo che “America’s most wanted: America fights back”, il celebre programma della Fox, aveva riproposto la storia del rapper ventitreenne. Chi Ali era ricercato da un anno per aver ucciso Sean Raymond, il fratello della sua ragazza, dopo una disputa su una collezione di CD. Reymond, il 14 febbraio 2000, avrebbe accusato Griffith della scomparsa di molti CD e di 300$ da casa sua e quest’ultimo gli avrebbe sparato uccidendolo (vedi news). La cattura è arrivata proprio grazie alle segnalazioni fatet dagli spettatori che hanno portato gli inquirenti a scovare il rapper nel suo covo nel Bronx.
Chi Ali è stato collaboratore di gruppi come De La Soul e A Tribe Called Quest e nel 1992 all’età di 15 anni arrivò in cima alle classifiche con il brano “Age ain’t nothin’ but a number”, ma dopo un altro buon successo con il brano “Roadrunner” la sua carriera entrò in una fase di stasi e negli ultimi tempi, prima dell’omicidio, il rapper era stato impiegato presso un’agenzia di assicurazioni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.