E' morto Jerry Leiber, con Mike Stoller scrisse 'Jailhouse rock'

E' morto improvvisamente ieri al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, California, per insufficienza cardio-polmonare, Jerry Leiber (nella foto, a destra), paroliere che con Mike Stoller (a sinistra) scrisse hit come "Jailhouse rock" e "There goes my baby", contribuendo ad esplicitare al grande pubblico e all'establishment discografico l'enorme potenziale commerciale del rock'n'roll: a dare notizia della scomparsa dell'artista settantottenne è stato il suo storico portavoce, Bobbi Marcus.

"Era mio fratello, il mio migliore amico, e il mio partner artistico per sessantuno anni", ha commentato Stoller: "Ci siamo incontrati per la prima volta a diciassette anni: lui con le parole aveva un talento eccezionale, nessuno era meglio di lui. Mi mancherà moltissimo". Tra i successi più celebri del duo possono essere ricordati, tra gli altri, "Stand by me" (con Ben E. King), "Hound dog" e "Jailhouse rock" (portate al successo da .Elvis Presley), "Love potion no. 9", "Kansas City", "Poison ivy" e "Spanish Harlem" (con Phil Spector).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.