I Crazy Town riprendono coraggio

Dopo 14 mesi dal debutto con l’album “The gift of game”, i rappers Crazy Town prendono il volo grazie al groove del singolo “Butterfly”. Nell’ultima settimana l’album ha scalato ben 30 posizioni nella top 200 di Billboard arrivando alla posizione 145. Brett “Epic” Mazur, non si rende però ben conto del successo: “è difficile accorgerti di certe cose quando sei in tour”, più attento invece il suo partner Shifty Shellshock “il pubblico sta crescendo. Ai nostri concerti ci sono sempre più ragazze, cosa che ci fa sicuramente piacere”.
Il successo sta facendo rientrare anche l’incertezza che ultimamente aleggiava sul futuro della band: “Una cosa che è cambiata è il fatto di non sentire più nello stomaco un perenne vuoto su quello che potrà essere il nostro futuro” ha aggiunto Shellshock.
“Butterfly” è il terzo singolo estratto da “The gift of game”, il brano forse più lontano dal sound che caratterizza il resto dell’album. Per Capodanno i Crazy Town sono attesi in una performance alla stazione radio KEDJ-FM di Phoenix.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.