Tom Araya diventa... sindaco

Tom Araya diventa... sindaco

Il bassista/cantante degli Slayer, Tom Araya, ora può contare su un nuovo - inedito - riconoscimento alla sua carriera ormai trentennale da thrasher: Proprio il 3 giugno, infatti, la sua città natale (Viña del Mar, in Cile) ha deciso di accordargli il titolo di sindaco onorario, consegnato proprio dall'attuale sindaco (la signora Virginia Reginato).
L'occasione è duplice: proprio il 3 gli Slayer tengono il loro primo concerto in assoluto in città; e poi il 6 giugno Araya compie gli anni - 50 tondi tondi.

Come fa notare qualcuno - tra l'altro - Tom è nato il 6/6/61, inanellando una bella tripletta di 6 che compone il famigerato numero della Bestia, tanto caro ai metallari più amanti delle tematiche occulte. Questo è reso ancora più bizzarro dal fatto che Tom è in realtà cattolico praticante.



Contenuto non disponibile


Gli Slayer al momento sono impegnati in un tour con una formazione rimaneggiata: Jeff Hanneman, infatti è sostituito temporaneamente da Gary Holt (Exodus). Hanneman è ancora in fase di guarigione dopo aver subito una serie di delicati interventi al braccio destro in seguito a una brutta fascite necrotizzante, contratta a causa del morso di un ragno.
Recentemente Araya ha fatto sapere che il gruppo non ha alcuna intenzione di entrare in studio finché Hanneman non si sarà ripreso al 100% e potrà contribuire al processo creativo: "Non faremmo mai qualcosa lasciandolo fuori. E' parte integrante del gruppo; abbiamo bisogno del suo talento di compositore e di musicista".

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.