Black Country Communion (con Jason Bonham) già al secondo album

Il 28 settembre 2010 è stato pubblicato il primo ed omonimo album dei Black Country Communion, supergruppo anglostatunitense con i britannici Glenn Hughes ("The voice of rock", nei Deep Purple dal 1973 al 1976), Jason Bonham (44 anni, figlio di John Bonham dei Led Zeppelin) e i due americani Joe Bonamassa e Derek Sherinian. Il successo del disco è stato abbastanza limitato, con un numero 13 nella chart britannica ed un più modesto 54 in quella a stelle e strisce; la band però non si è affatto lasciata scoraggiare e ha già pronto il secondo. Il disco è stato intitolato semplicemente "2" e sarà pubblicato il prossimo 13 giugno. Glenn Hughes ha affermato che la composizione di "2" è iniziata addirittura prima della pubblicazione del primo lavoro. La seconda prova dei BCC contiene questi brani:
1. "The outsider"     
2. "Man in the middle"     
3. "The battle for Hadrian's Wall"     
4. "Save me"    
5. "Smokestack woman"    
6. "Faithless"    
7. "An ordinary son"     
8. "I can see your spirit"    
9. "Little secret"     
10. "Crossfire"     
11. "Cold".
Le registrazioni sono state effettuate dal gennaio al febbraio di quest'anno presso i Shangri-La Studios, California. Nello scorso settembre Hughes, commentando il primo album, aveva detto a Rockol: “E’ un classico, iconico album di blues/hard rock britannico. Come quelli che facevano i Led Zeppelin e i Deep Purple, gli Who e gli AC/DC. I fan italiani devono saperlo: questa è roba genuina, il disco per loro. Un album di  inni rock".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.