Madonna vince la causa per l'uso di 'madonna.com'

Madonna vince la causa per l'uso di 'madonna.com'
Dopo alterne vicende (vedi news) Madonna ha vinto la battaglia legale per il diritto all’utilizzo esclusivo del dominio “madonna.com”, contesole da Dan Parisi, che, a onor del vero, fu il primo in ordine di tempo a registrarlo nel 1996 (pagò 20 mila dollari). In origine il sito era usato per la pubblicazione di materiale pornografico.
Il ricorso era stato proposto dalla star americana a luglio e il verdetto della World Intellectual Property Organization si è fatto attendere solo tre mesi. La giuria, composta di tre membri, ha così ordinato a Mr. Parisi di trasferire il suo sito all’indirizzo “the queen of pop”.
Tra le motivazioni addotte dai giudici il fatto che Parisi non avrebbe acquistato i diritti per la spendita del nome “Madonna”, e, soprattutto, la mancata produzione di prove che l’utilizzo di questo dominio fosse necessario per le attività svolte in Internet dal “cybersquatter”.
Dal canto suo Parisi ha dichiarato che la vicenda non finirà così: “Non credo che la signora Ciccone abbia dei motivi reali che avvalorino la sua scelta di farsi chiamare con l’appellativo della Vergine Maria”, ha spiegato Parisi, “E soprattutto che questo le dia il diritto di uso di questo nome sopra ogni altra persona”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.