Afghan Whigs: nel 2001 il ritorno

Afghan Whigs: nel 2001 il ritorno
Il leader del gruppo, Greg Dulli, ha rassicurato gli estimatori del gruppo: gli impegni con il progetto Twilight Singers (in tour da questa settimana) non significano che gli Afghan Whigs siano destinati a scomparire. Anzi, il 2001 dovrebbe essere l’anno del nuovo album. “Abbiamo otto canzoni pronte, attualmente. E’ materiale di stampo beat, in un certo senso ipnotico. Bluesy, ma con orientamento beat. Nemmeno io so da dove venga questo tipo di atmosfera, questi pezzi mi sconcertano un po’ – in senso positivo, intendo. Non ho mai fatto musica come questa, prima d’ora”. Forse dipende dal fatto che per una volta ha accettato di cedere il timone della band anche agli altri componenti. “La gente pensa che io sia ossessionato dall’idea di scrivere tutta la nostra musica. Ma in realtà preferisco non farlo, amo il lavoro d’équipe. I miei soci stavolta mi hanno portato della roba grandiosa, e io gli ho dato il mio piccolo tocco. E’ eccitante e divertente”. Nell’album dovrebbero infine fare la loro comparsa gli inglesi Fila Brazillia, che hanno dato una mano anche per il disco dei Twilight Singers.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.