WhoCares: Gillan, Iommi & friends insieme per l'Armenia

 

Il 9 maggio stiano in campana gli appassionati di heavy rock: esce, infatti il singolo di debutto degli Whocares, in supergruppo che vede insieme due colossi come Ian Gillan (Deep Purple) e Tony Iommi (Black Sabbath). Ma non è tutto, perché la band vanta collaborazioni stellari: Jon Lord alle tastiere (con Gillan in tutti i classici dei Deep Purple), il batterista degli Iron Maiden Nicko McBrain, l’ex Metallica Jason Newsted e il chitarrista degli HIM Mikko Lindström.
L'idea di assemblare questo gruppo è proprio di Iommi e Gillan - che già collaborarono in occasione delle session di "Born again" dei Sabbath, nel 1983 - che si sono ritrovati accomunati da una passione e un obiettivo comune: aiutare la popolazione dell'Armenia e stanziare fondi per la ricostruzione della scuola di musica di Gyumari, distrutta durante il terribile sisma del 7 dicembre 1988.
Il progetto nasce dall'amore che i due musicisti hanno sviluppato, nel corso degli anni, per l'Armenia, terra che hanno visitato più volte e dove si sono esibiti ripetutamente. È proprio in quest'ottica che gli Whocares pubblicheranno un singolo con due brani - "Out of my mind" e "Acqua santa" - i cui proventi andranno interamente devoluti alla causa.
Nella versione digitale, oltre ai due pezzi, è presente un documentario di 30 minuti che mostra il coinvolgimento di Gillan e Iommi nell'aiuto alla popolazione armena nel corso degli ultimi 20 anni; ma è prevista anche un'edizione limitatissima (solo 1000 copie numerate) su vinile.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.