Ge-Prog Fest: Soft Machine e reunion de Le Orme a Genova

Ge-Prog Fest: Soft Machine e reunion de Le Orme a Genova

 

Si terrà dal 30 marzo al 10 aprile a Genova la prima edizione del Ge-Prog Fest, una rassegna dedicata alla musica pro che avrà luogo all'Auditorio Porto Antico del capoluogo ligure. 

Il Festival si aprirà con il concerto dei Soft Machine previsto per mercoledì 30 marzo, il live de Le Orme (9 aprile) con i co-fondatori della band Aldo Tagliapietra e Tony Pagliuca con Tolo Marton che tornano insieme dopo trentacinque anni.

La serata conclusiva, il 10 aprile, sarà invece caratterizzata da un'esibizione di Tony Levin e David Rhodes, storici collaboratori e musicisti per anni al fianco di Peter Gabriel.

Alla prima edizione di Ge-Prog Fest ci sarà spazio anche band italiane come Il Tempo delle Clessidre, gruppo premiato dal sito Internet musicale ProgArchive per il loro album d’esordio eponimo uscito nel 2010.

I concerti inizieranno alle ore 21.00 e i biglietti (solo posti a sedere e numerati) costeranno 24 euro più prevendita per i posti in platea  e 18 euro più prevendita in galleria. L'abbonamento per i tre concerti in programma (Soft Machina, Le Orme e Levin con Rhodes), costerà 63 euro più prevendita in platea e 45 euro più prevendita in galleria. 

Per maggiori informazioni è possibile consultare i siti Internet www.musicnolimit.it e www.portoantico.it.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.