Young Legionnaire: ecco il side project di Gordon Moakes dei Bloc Party

Non ci sono per ora segnali di alcuna reunion dai membri dei Bloc Party. Kele Okereke, vocalist e leader del gruppo, è totalmente assorto dai suoi progetti da solista e dalla promozione di "Tenderoni", uscito lo scorso anno. Nel frattempo, il chitarrista Russel Lissacks è partito con gli Ash per seguirli nel loro tour mondiale. Ora anche il bassista Gordon Moakes sta preparando il suo debutto con una nuova band: gli Young Legionnaire Nella lineup del gruppo compare anche Paul Mullan degli Automatics e il 9 maggio sarà pubblicato il loro primo album, intitolato "Crisis works".

Moaks e soci hanno deciso di regalare in download gratuti il loro singolo di presentazione, "Chapter, verse", disponibile sul loro sito ufficiale.


 

La band inoltre sta pianificando una serie di date dal vivo che avranno inizio con la tappa di Austin, Texas, il prossimo mese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.