E' 'Tornasole' il nuovo album di Anansi

Verrà pubblicato il prossimo 16 febbraio il nuovo album di Anansi dal titolo "Tornasole". Il disco conterrà dieci brani inediti, tra i quali cinque in inglese, e vede la partecipazione dei Bastard Sons of Dioniso nel brano "Carpe diem", Bunna degli Africa Unite in "Can’t stop my Music" e Frankie Hi-Nrg nel brano "La realtà". Tra le canzoni sarà presente anche la versione inglese di "Il sole dentro", brano con il quale Anansi partecipa alla sessantunesima edizione del Festival di Sanremo nella categoria Giovani.
Stefano Bannò, in arte Anansi, è nato in Trentino nel 1989 e ha origine siciliane.

Dopo aver scritto a tredici anni la sua prima canzone "No Racism", nel 2006 parte per l'Irlanda e un anno dopo si lega alla band reggae Ghost Town di Kikenny. Nel 2008, tornano in Italia, esce "Love me or leave me alone" e nel 2009 il primo album da solista "Anansi". Nel 2010 ha collaborato con .Roy Paci per l'album "Il latinista" e ha suonato con lui al Concerto del Primo Maggio, a New York e a Los Angeles.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.