New Radicals: un 'dittatore' e due flop

Volteggiano alti nelle charts di mezzo mondo col singolo "You get what you give", mentre in arrivo c'é pure l'album "Maybe you've been brainwashed too", ma dei New Radicals non si sa moltissimo. Il leader è Gregg Alexander, 27 anni, nato a Grosse Pointe, Michigan, ma più che d'un leader si può agevolmente parlare di "padre padrone" del gruppo. Gregg, infatti, cambia i componenti quando gli gira e senza troppi complimenti, più o meno come fa Mark E Smith dei Fall.
Dal nebuloso passato del musicista - grande fan degli Who -, emergono ora particolari finora tenuti piuttosto nascosti. Alexander, anni fa, ha pubblicato altri due album. Il primo si chiamava "Michigan rain" e venne edito dall'A&M nel 1989, quando Gregg aveva appena 17 anni; il secondo "Intoxifornication", fu pubblicato dalla Epic nel 1991. Lui non ne parla molto volentieri perché entrambi furono dei flop di proporzioni epiche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.