Ronan Keating: 'Non so se i Boyzone hanno un futuro dopo la morte di Stephen'

Dopo l'album degli irlandesi Boyzone pubblicato successivamente alla morte di Stephen Gately, e in vista del tour che i Boyzone intraprenderanno ricordando l'estinto, Ronan Keating ha affermato di non essere sicuro del futuro del gruppo. "Andremo in tour in febbraio e marzo", ha riferito il cantante a fonti australiane. "Con Stephen che se ne è andato l'anno scorso, non credo che le cose saranno più le stesse. Non so se per i Boyzone c'è un futuro. Il tour ci dirà molte cose, se il vuoto è troppo grande o se invece potremo andare avanti come quartetto. Quest'anno non abbiamo lavorato molto insieme perché non ce la sentivamo un granché. Il tour ci dirà come stanno le cose, e se sarà l'ultimo tour che faremo insieme come gruppo. L'album l'abbiamo fatto
perché ci sentivamo di farlo. Le parti vocali di Stephen le avevano registrate prima, e quindi le abbiamo usate. Ci è davvero sembrato come avere anche lui sul disco. Adesso che è passato un anno le cose ci sembrano diverse. Abbiamo fatto qualche piccola performance occasionale, ma qualcosa non quadrava. Il tour ci dirà se potremo andare avanti o no".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.