I Due di Picche (J-Ax e Neffa) in videochat con Rockol e Tiscali

Qualche anno fa sarebbe stato impensabile vedere insieme J-Ax e Neffa. Nonostante entrambi venissero dal mondo del rap italiano, i due non si amavano molto. Eppure in questi anni si sono riappacificati e ora hanno addirittura deciso di fare un disco insieme: il loro progetto si chiama Due di Picche e l'album "C'eravamo tanto odiati", titolo più che mai profetico. Le nuove canzoni spaziano dal pop-rock del singolo “Faccia come il cuore” al pop rappato della title-track, con tematiche dedicate perlopiù al mondo giovanile degli "ultimi", quelli sempre esclusi dalle feste del liceo.
Ora Rockol e Tiscali offro ai lettori la possibilità di intervistarli:

domani, mercoledì 21, alle 16 i due saranno in redazione a Rockol, e risponderanno alle domande in videochat in diretta video: collegandosi all'indirizzo http://video.tiscali.it/videochat sarà possibile postare le proprie domande e vedere Neffa e J-Ax  che rispondono.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.