E’ morto Scatman John

John Larkin, meglio conosciuto come Scatman John, è morto la sera del 3 dicembre a causa di un tumore. Pianista oltre che cantante, era nato nel 1942 a El Monte, in California. Dopo anni di onesta carriera come performer jazz, il suo tardivo ma clamoroso successo si deve all’incontro i produttori Tony Catania e Ingo Kays ad Amburgo. Con loro, nel 1994, incise "Scatman", che scalò le hit-parade di tutta Europa - 600.000 copie solo in Germania. Poco dopo, giunse un altro singolo, "Scatman’s world", accolto piuttosto bene, e un album dallo stesso nome (due milioni e mezzo di copie in tutto il mondo). La famiglia ha chiesto di ricordarlo con delle donazioni alla Scatland Foundation, nata per aiutare i balbuzienti: Larkin infatti soffriva di questo problema, e la sua terapia era la tecnica vocale "scat".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.