Biografia

I Social Distorsion si formano a Los Angeles nel 1978 dall’incontro tra Mike Ness, il batterista Casey Royer e i fratelli Frank (poi sostituito con Dennis Danell) e Rikk Agnew al basso e alla chitarra. Il gruppo che però registra l’album di debutto, MOMMY’S LITTLE MONSTER (1983), ha una formazione rimaneggiata. Nonostante la versione punk di "Another state of mind" dei Rolling Stones sia uno dei video più richiesti del 1984, la band si ritrova soltanto quattro anni dopo per pubblicare PRISON BOUND, seguito da un album omonimo nel 1990. SOMEWHERE BETWEEN HEAVEN AND HELL (1992) diventa il disco più conosciuto della loro carriera. Dopo una pausa durata ancora quattro anni, nel 1996 viene pubblicato WHITE LIGHT, WHITE HEAT, WHITE TRASH, seguito da LIVE AT THE ROXY (1998). Nel 2000 Danell muore per un aneurisma celebrale a soli trentotto anni e nell’inverno dello stesso anno Jonny Wickersham diventa il nuovo chitarrista. I Social Distortion iniziano così un tour nel 2004 che precede la pubblicazione di SEX LOVE AND ROCK’N’ROLL. Nel 2010 viene pubblicato HARD TIMES AND NURSERY RHYMES, lavoro cominciato nel 2006 dopo che la band ha dei cambi di formazione alla batteria (Atom Willard viene infatti sostituito prima con Scott Reeder e poi con David Hidalgo jr.) e al basso (Brent Harding entra a far parte del gruppo nel 2004). (20 gen 2011)