Biografia

Sam Shackleton, nativo di Londra, debutta nel 2004 con “Stalker”, per poi dare vita, tra il 2005 e il 2008, assieme al produttore Appleblim, l’etichetta Skull Disco. Attraverso essa vengono pubblicati dieci vinili, tra cui “Blood on my hands” e il remix da 20 minuti tratto dal lavoro del dj Ricardo Villalobos. Due anni più tardi, nel 2009, realizza il suo primo disco, THREE EPS, che in realtà è una raccolta formata da tre vinili. Alla fine del 2010, dopo aver realizzato un’altra etichetta (Woe to the Septic Heart!), mixa il 55esimo volume della serie FABRIC, dal famoso locale di Londra, utilizzando, tra i pochi, solo materiale di propria produzione.

Leggi la biografia completa di Shackleton

Discografia di Shackleton

Tutti gli album di Shackleton, dall'esordio del 2009 fino all'ultimo album.

THREE EPS Perlon
FABRIC 55 Fabric

Tutte le ultime notizie su Shackleton

Leggi tutti gli articoli su Shackleton