Biografia

Nato a Rio De Janeiro nel 1942, Milton Nascimento è cresciuto a Tres Pontes, frazione di Belo Horizonte, nella celebre regione di Minas Gerais. Inizia a suonare giovanissimo, e nel 1968, ancora 16enne, pubblica il suo primo album, COURAGE. Nel 1972 segue CLUB DA ESQUINA, un vero classico del genere che riassume e sintetizza il patrimonio artistico latinoamericano, e che è seguito da un secondo volume in cui appare come ospite Chico Buarque. Tra gli album più importanti pubblicati negli anni ’70 e ’80 vanno citati MINAS (1975), MILAGRE DOS PEIXES (1973), MILTONS (1988), SENTINELA (1980), YAUARETÊ (1987), su molti dei quali suonano da ospiti musicisti molto famosi.
I riconoscimenti in Brasile – dove Nascimento è amatissimo – arrivano subito, mentre per quelli internazionali bisogna attendere addirittura il 1990, anno di uscita di TXAI, primo nelle chart di Billboard. Gli anni ’90 proseguono con una serie di dischi che aprono maggiormente nei confronti del pubblico occidentale e in special modo statunitense. Nel 1999 esce un disco di cover intitolato CROONER, che gli permette di conquistare un Latin Grammy come “Best contemporary pop album”. Dopo una pausa di alcuni anni, nel 2003 ritorna con PIETA, seguito da THE ESSENTIAL COLLECTION: THE BEST OF EMI ODEON YEARS (1969-78) del 2006.
L’ultimo lavoro è NOVAS BOSSAS che esce nel 2008. (06 ago 2008)