Biografia

Mick Harvey nasce il 29 maggio 1958 a Rochester, in Australia. Si fa un nome al fianco dell’amico Nick Cave, con cui milita in tre formazioni: i Boys Next Door (1977-1980 con cui debutta con il disco DOOR DOOR), Birthday Party (1980-1983) e i Bad Seeds (dal 1984). Collabora con Cave anche per dei suoi progetti collaterali, come quello in onore di Serge Gainsbourg, INTOXICATED MAN (1995) e PINK ELEPHANTS (1997). Con i Bad Seeds, fondati nel 1983, Harvey suona la batteria, aiutando Cave nella composizione dei pezzi. FROM HER TO ETERNITY, l’album d’esordio con la band, segna un punto di svolta; nel 1986 per YOUR FUNERAL…MY TRIAL (1986), Harvey riveste invece i panni del polistrumentista: suona il piano, l’organo, lo xilofono e il carillon nel brano "The carny".
Dopo aver realizzato alcune colonne sonore, attività che continuerà a praticare fino agli anni Duemila inoltrati, nel 1995 arriva il primo disco solista, INTOXICATED MAN appunto cui segue PINK ELEPHANTS, mentre nel 1999 cura la raccolta dei maggiori successi dei Bad Seeds. Per un altro disco solista bisogna aspettare il 2005 con ONE MAN’S TREASURE. Alla fine del 2000 Harvey lascia i Bad Seeds e si dedica alla produzione, come quella per l’acclamato disco di PJ Harvey LET ENGLAND SHAKE (2011). SKETCHES FROM THE BOOK OF THE DEAD esce a maggio 2011, seguito a due anni di distanza da FOUR (ACTS OF LOVE). Nel 2014 Harvey riporta in tour gli album dedicati a Gainsbourg INTOXICATED MAN e PINK ELEPHANTS, che vengono ristampati in un unico Cd. (04 apr 2014)