Biografia

Marco Parente nasce a Napoli nel 1969, e vive a Firenze fin dall'inizio degli anni Novanta.
Inizia la sua carriera da musicista suonando la batteria nei La Forma, una band fiorentina in cui militano anche Irene Grandi e Stefano Bollani.
Nel 1990 forma con Massimo Fantoni gli Otto'p'notri e suona con Andra Chimenti in “L'albero pazzo”; poi Giannni Maroccolo lo fa collaborare con i CSI in “Ko de mondo” e “Linea gotica”.
Debutta da solista nel 1997 con EPPUR NON BASTA, un album incluso nella collana per la collana 'Taccuini' del Consorzio Produttori Indipendenti(CPI) che contiene “Oio”, n cui duetta con Carmen Consoli. Nel 1999 partecipa al disco-tributo a Robert Wyatt “L’isola di Wyatt”.
Nel 2000 pubblica il secondo album, TESTA, DI’ CUORE, che contiene una partecipazione di Cristina Donà nel brano “Senza voltarsi”; nello stesso anno prende parte al tour "PullMan My Daisy" con Lawrence Ferlinghetti, Ed Sanders, Anne Waldaman, John Giorno e altri. Nel 2001 insieme a Paolo Benvegnù apre i concerti degli Afterhours, e si esibisce con Manuel Agnelli al Premio Ciampi.
L'anno successivo, prodotto da Manuel Agnelli, esce TRASPARENTE, preceduto dal singolo 'Lamiarivoluzione'; al disco partecipano Lorenzo Brusci, Paolo Benvegnù, Manuel Agnelli e la Millenium Bugs' Orchestra e Lawrence Ferlinghetti.
Patty Pravo include una composizione di Marco Parente, “Farfalla”, nell’album “Radio Station” (2002).
Nel 2003 tiene un concerto (con la Millennium Bugs’ Orchestra) alla Stazione Leopolda di Firenze, documentato nel live L’ATTUALE JUNGLA, che esce l’anno seguente.
Nel 2005 pubblica il singolo “Il posto delle fragole” che anticipa il progetto “Neve Ridens”, che prevede la pubblicazione a distanza di pochi mesi di due dischi distinti: NEVE RIDENS e NEVE RIDENS.
Dopo la realizzazione di un album con i Proiettili Buoni (supergruppo formato con Paolo Benvegnù, Gionni Dall’Orto e Andrea Franchi) nel 2008, nel 2011 pubblica il suo sesto lavoro, LA RIPRODUZIONE DEI FIORI, edito da Woland, etichetta fondata dallo stesso Parente. (20 mar 2011)