Biografia

Luther Vandross nasce il 20 aprile 1951 a Manhattan.
Si avvicina alla musica fin da giovanissimo (suona infatti il piano già a tre anni) e anche grazie alla sua famiglia coltiva quest’amore per tutti gli anni dell’adolescenza. Lascia l’università dopo un anno per fare di questa passione un mestiere: collabora con Roberta Flack nel 1972 e anche con David Bowie, co- scrivendo “Fascination" per l’album YOUNG AMERICANS. Oltre a ciò fa da corista a diversi artisti, tra cui Carly Simon, Barbra Streisand e Donna Summer.
Dopo una parentesi con un gruppo chiamato Luther e dopo aver scritto jingle pubblicitari, dopo avere cantato come vocalisti in diverse produzioni disco, finalmente nel 1980 arriva il successo con una serie di brani: "A lover's holiday", "Searching", ma soprattutto "The glow of love", tutti scritti per il gruppo Change, formazione creata dai produttori e musicisti italiani Mauro Malavasi, Paolo Gianolio e Davide Romani. Nel 1981 esce il suo primo disco da solista, NEVER TOO MUCH, che contiene il brano omonimo primo nella classifica R&B.
Dopo un periodo difficile a causa di un incidente stradale in cui perde la vita Jimmi Salvemini - una giovane promessa della musica di soli quindici anni e in cui lo stesso Vandross rimane gravemente ferito - nel 1989 viene pubblicato THE BEST OF LUTHER VANDROSS…THE BEST OF LOVE, da cui viene estratto "Here and now", il suo primo singolo a conquistare il Grammy nel 1991. Nello stesso anno esce POWER OF LOVE, altro Grammy, grazie al brano"Power of love/Love power". Nel 1994 – assieme a Mariah Carey – viene realizzata una cover di “Endless love”, mentre tre anni più tardi conquista un altro Grammy come miglior performance R&B per "Your secret love".
Passato alla J Records, pubblicat LUTHER VANDROSS (2001), seguito da DANCE WITH MY FATHER; la canzone che dà il titolo al disco permette all’artista – e al suo coautore Richard Marx – di conquistare un nuovo Grammy come miglior canzone dell’anno e come miglior performance vocale.
Nell’aprile del 2003, Vandross – già sofferente di diabete – viene colpito da un infarto. Scompare il 1 luglio 2005, anche se le cause della morte non sono conosciute. (20 apr 2009)