Biografia

Leslie Feist nasce in Canada, a Calgary, 13 febbraio 1976. Adotta il suo cognome come nome d'arte quando inizia a fare musica, prima in una band locale, quindi come solista. Dopo alcuni problemi alla voce – stressata dai troppi concerti in giro per il Canada – si trasferisce a Toronto nel 1998 dove inizia a suonare la chitarra nei By Divine Right. Nel 1999 esce il disco di debutto come solista MONARCH (LAY DOWN YOUR JEWELED HEAD), registrato nelle pause dall'attività con la band.
Sempre nello stesso periodo diventa amica di Peaches, che le fa da mentore, facendole aprire i propri concerti. Continua ad alternare l'attività solista con alcune collaborazioni più o meno stabili (come quella con i Broken Social Scene, con cui va in studio e in tour); inizia quindi a registrare il secondo album tra Calgary, Toronto, e Paris, insieme a Gonzales. LET IT DIE esce per Arts & Crafts nella primavera 2004.
Dopo alcune altre collaborazioni (Kings of Convenience e Jane Birkin, tra gli altri), pubblica prima OPEN SEASON, raccolta di remix, quindi il nuovo album di studio THE REMINDER, che viene distribuito dalla major Interscope (gruppo Universal) nel 2007.
Nel 2008 sempre da THE REMINDER esce il singolo “I feel it all” che si piazza al trentunesimo posto della classifica inglese; nello stesso anno riceve quattro nomination – tra cui quella per Best Artist e Best Female Pop Vocal – all’ultima edizione dei Grammy Awards. Nel 2010 esce LOOK AT WHAT THE LIGHT DID NOW, lavoro che accompagna il documentario omonimo girato dal regista Anthony Seck e che riguarda gli ultimi quattro anni di creazione del disco. Nell'ottobre 2011 esce METALS. In compagnia dei collaboratori di sempre Chilly Gonzales e Mocky, Feist confeziona un album dal sapore classico che si rifà alla tradizione delle grandi cantautrici. (18 ott 2011)