Biografia

Emma Lee Bunton nasce il 21 gennaio 1976 a Barnet, nel nord di Londra, dal padre Trevor e dalla madre Pauline, che si separarono quando Emma aveva solo 11 anni.
Fin dalla più tenera età Emma è stata impegnata a sfilare come modella e recitare in spot pubblicitari. Da questo momento in avanti la passione per lo spettacolo assume una posizione primaria nella sua vita, fino al giorno in cui, nel 1993, viene reclutata nelle Spice Girls con il soprannome di Baby Spice. Nel 1999 collabora alla versione del gruppo inglese Tin Tin Out’s del brano “What I am” portato al successo da Edie Brickell sul finire degli anni ’80. Dopo l’uscita del singolo “What took you so long?" che raggiunge il primo posto della classifiche britanniche, Emma Bunton pubblica, nell’aprile 2001, il suo primo disco solista, A GIRL LIKE ME.
Terminati i suoi rapporti con la Virgin, Emma torna a lavorare con Simon Fuller, ex manager delle Spice Girls, e firma un nuovo contratto con la 19 Management per la quale viene pubblicato FREE MEE nel febbraio del 2004. A due anni di distanza segue LIFE IN MONO, uscito nel dicembre del 2006. Quest’ultimo lavoro però, non ha il successo sperato e – anche a causa della sua prima gravidanza – la cantante decide di terminare la promozione del disco.
Nel giugno del 2007 annuncia assieme alle sue colleghe Spice Girls un ritorno sulle scene. Con le Spice Emma pubblica una raccolta a cui segue un tour. (29 gen 2018)